Home/Certificazione PEKIT Criminalistics IFCL

PEKIT Criminalistics IFCL

Investigative and Forensic Criminal Law Certification

La criminologia oggi viene alla luce sia da fortunate serie televisive, sia dalla sempre più assidua presenza di criminologi nei talk show televisivi che disquisiscono, come “esperti”, su determinati e attuali fatti criminosi privilegiando l’efficacia delle indagini o la presunta colpevolezza di determinati soggetti ingenerando, pertanto, una certa confusione tra la “criminalistica”, la “criminologia” e altre scienze criminali.

Sono spesso confuse due competenze – e quindi due mestieri – distinti e separati:

  • Criminologia (criminologo),
  • Criminalistica (criminalista).

La Criminologia studia il fenomeno criminoso nella sua complessità: il suo compito è considerare, sotto ogni punto di vista qualunque prospettiva attenga il crimine.

La Criminalistica si avvale di metodi scientifici e tecnologici ponendo in essere tutte quelle attività d’investigazione volte a scoprire l’autore di un delitto.

I 2 esami PEKIT Criminalistics IFCL, se aggiunti ai seguenti esami

  • PEKIT CoFo 2.0 – Computer Forensics
  • PEKIT Security
  • PEKIT Privacy GDPR DPO 2.0

sono validi ai fini del conseguimento della certificazione PEKIT Investigative and Forensic Expert.

ESAMI

La certificazione PEKIT Criminalist IFCL si consegue superando i seguenti 2 esami:

  • Modulo 1: Criminologia (conoscenze teoriche propedeutiche)
  • Modulo 2: Criminalistica (conoscenze tecniche specifiche)
Syllabus Certificazione Pekit Expert
ISCRIZIONE ONLINE

Il riferimento normativo

In Italia le professioni del criminologo e del criminalista sono una realtà molto giovane: i professionisti “mediatici” di cui abbiamo parlato altro non sono che professionisti (medici, psicologi, psichiatri, giuristi ecc.) che, sulla base della loro formazione, collaborano con le attività investigative.

A far chiarezza in questa complessa realtà, nell’aprile 2020 è stata finalmente pubblicata la normativa UNI n.11783/2020 che definisce a livello nazionale i requisiti, i compiti e le attività relative alla professione del criminologo. Successivamente, nel luglio 2021 è stata la volta della norma UNI 11822:2021 che identifica e definisce a i requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità della figura del criminalista.

Criminologo e Criminalista

Il Criminologo rientra tra le professioni di cui alla legge nr. 4 del 14/01/2013. pertanto, sulla base della citata legge – art. 1 co. 2 -, esercita una “attività economica, anche organizzata, volta alla prestazione di servizi o di opere a favore di terzi, esercitata abitualmente e prevalentemente mediante lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo”.

AICIS (Associazione Italiana Criminologi per l’Investigazione e la Sicurezza), che si è fatta promotrice dell’iniziativa di normare questa professione con l’obiettivo di fornire delle linee guida per la corretta qualificazione del criminologo professionista, ha definito la criminologia come “lo studio del crimine nella sua globalità (autore, nesso causale tra condotta e fatto, effetti sulla vittima, etc.) e i mezzi atti a reprimerlo”.

Le altre caratteristiche delle professioni definite dalla legge 4/2013, tra cui quella di Criminalista, sono quelle che si evincono dai commi 3 e 4 dell’articolo 1 (stralcio):

«3. Chiunque svolga una delle professioni di cui al comma 2 contraddistingue la propria attività, in ogni documento e rapporto scritto con il cliente, con l’espresso riferimento, quanto alla disciplina applicabile, agli estremi della presente legge…»;

«4. L’esercizio della professione è libero e fondato sull’autonomia, sulle competenze e sull’indipendenza di giudizio intellettuale e tecnica, nel rispetto dei principi di buona fede, dell’affidamento del pubblico e della clientela, della correttezza, dell’ampliamento e della specializzazione dell’offerta dei servizi, della responsabilità del professionista».

Criminalistica

Fernando Mantovani, Prof. emerito dell’Università di Firenze (già Prof. ord. di Diritto penale e criminologia) nel 1979 ha definito la Criminalistica come “quella particolare tecnica dell’investigazione criminale che studia il complesso dei mezzi, suggeriti dalle varie scienze, per l’accertamento del reato e la scoperta dell’autore”.

La certificazione in Criminalistica Forense PEKIT Criminalistics IFCL: obiettivi

La figura professionale certificata con PEKIT Criminalistics IFCL sarà in grado di operare adeguatamente nel campo delle investigazioni tecnico-scientifiche avendo le caratteristiche di “competenza” richiamate dalla legge. L’obiettivo principale della Certificazione PEKIT Criminalistics IFCL è quello di formare professionisti che abbiano i requisiti citati dalla Legge.
L’interessato potrà altresì lavorare come dipendente di istituti di investigazione, studi legali, laboratori di analisi e studi peritali forensi, compagnie assicurative, banche, aziende private e in qualsiasi contesto nel quale sia richiesta una figura altamente qualificata nel ramo tecnico dell’investigazione, della sicurezza e della difesa.
La certificazione PEKIT Criminalistics IFCL ricopre esaustivamente il processo di convalida dei criteri connessi alla fase di apprendimento, cosi come previsti dalla norma UNI 11822:2021.

La stessa certificazione fornisce a chi ne è in possesso i requisiti richiesti per l’insieme delle conoscenze necessarie per l’espletamento della professione di criminalista.

La certificazione PEKIT Criminalistics IFCL è rivolta a soggetti fortemente motivati a intraprendere un percorso formativo multidisciplinare.

Il titolo di studio minimo per accedere al Corso e sostenere gli esami di certificazione è il diploma di maturità.

La certificazione PEKIT Criminalistics IFCL, con relativo Syllabus, prevede un processo di valutazione su conoscenze e abilità specifiche della figura del Criminalista ed è stata progettata in collaborazione con un importante organismo di settore:

  • FORENSICS GROUP – associazione culturale e scientifica, interdisciplinare, che ha lo scopo di promuovere iniziative informative, formative, di sensibilizzazione e ricerca in materia di Criminologia, Investigazione e Sicurezza.